captain_fantastic

Recensione Film – Captain Fantastic

Genere: Drammatico. Trama: Lontano dalla civiltà, Ben Cash (Viggo Mortensen) vive con i suoi 6 figli in un bosco dello Stato di Washington. Ben li allena ogni giorno con un rigido regime e fa studiare loro dei testi universitari nel tentativo di prepararli al meglio per la loro futura vita. La moglie di Ben, Leslie, è malata di un disturbo della personalità che la porta alla fine al suicidio. Appresa la notizia, Ben cerca il testamento della moglie e scopre che lei, essendo buddista, vuole essere cremata e che le sue ceneri siano gettate in un bagno di un luogo pubblico. Tuttavia, a causa del cattivo rapporto che Ben ha con il suocero, rinuncia in un primo momento di viaggiare fino al New Mexico per assistere al funerale della moglie, ordinato dai genitori cattolici. Quando i suoi figli scoprono che non andranno al funerale della madre, si ribellano e con parole forti riescono a convincere Ben, ricordandogli quello che veramente avrebbe voluto Leslie. La comitiva si mette così in strada a bordo di Steve, un vecchio pullman riadattato a caravan, nel tentativo di arrivare in tempo per il funerale. Durante il tragitto, si fermano per fare la spesa, ma non potendo pagarla, Ben finge un malore mentre i figli rubano dal supermercato. Arrivati finalmente  in New Mexico, alloggiano per una notte nella casa della sorella di Ben, Harper e del marito Dave, che hanno due ragazzi della stessa età dei figli di Ben. Loro però, a differenza dei figli di Harper non hanno mai avuto contatto con la tecnologia e quando Harper rimprovera Ben per le privazioni che ha riservato ai suoi figli, dimostra il suo operato facendo recitare alla sua figlia più piccola tutti gli emendamenti della costituzione americana. Finalmente arriva il giorno del funerale, e mentre è in svolgimento la messa, Ben e i suoi figli si presentano in abiti vistosi e colorati, perché come Ben spiegherà ai presenti, Leslie voleva che il suo funerale fosse festa per celebrare il dono della vita. Ben viene fatto allontanare dalla chiesa e alla fine della messa i suoceri hanno finalmente l'occasione di incontrare i loro nipoti, alcuni per la prima volta. Jack, il padre di Leslie, decide quindi di chiedere l'affidamento dei ragazzi in quanto secondo lui una vita fuori dalla società non è adatta a dei giovani. Convince quindi Rellian, il figlio medio di Ben, a trasferirsi a casa sua, ma Ben prova a riprenderselo mandando la figlia Vespyr a salvare suo fratello scalando il tetto della residenza dei nonni. Purtroppo Vespyr cade e si rompe una gamba e riporta delle importanti ferite, che fortunatamente non sono mortali proprio grazie ai duri allenamenti a cui sono sottoposti i ragazzi. Lì Ben capisce che non è un buon esempio per tutti loro e decide di affidarli ai suoceri, ma loro si nascondono sul pullman e riescono a riabbracciare il loro padre, che nel frattempo decide di dare ai figli una vita normale all'interno della società. Infatti il maggiore dei fratelli,…

Captain Fantastic

8.7

8.7

User Rating: Be the first one !
87

Genere: Drammatico.

Trama: Lontano dalla civiltà, Ben Cash (Viggo Mortensen) vive con i suoi 6 figli in un bosco dello Stato di Washington. Ben li allena ogni giorno con un rigido regime e fa studiare loro dei testi universitari nel tentativo di prepararli al meglio per la loro futura vita.

La moglie di Ben, Leslie, è malata di un disturbo della personalità che la porta alla fine al suicidio. Appresa la notizia, Ben cerca il testamento della moglie e scopre che lei, essendo buddista, vuole essere cremata e che le sue ceneri siano gettate in un bagno di un luogo pubblico.

Tuttavia, a causa del cattivo rapporto che Ben ha con il suocero, rinuncia in un primo momento di viaggiare fino al New Mexico per assistere al funerale della moglie, ordinato dai genitori cattolici.

Quando i suoi figli scoprono che non andranno al funerale della madre, si ribellano e con parole forti riescono a convincere Ben, ricordandogli quello che veramente avrebbe voluto Leslie.

La comitiva si mette così in strada a bordo di Steve, un vecchio pullman riadattato a caravan, nel tentativo di arrivare in tempo per il funerale. Durante il tragitto, si fermano per fare la spesa, ma non potendo pagarla, Ben finge un malore mentre i figli rubano dal supermercato.captain-fantastic-2

Arrivati finalmente  in New Mexico, alloggiano per una notte nella casa della sorella di Ben, Harper e del marito Dave, che hanno due ragazzi della stessa età dei figli di Ben. Loro però, a differenza dei figli di Harper non hanno mai avuto contatto con la tecnologia e quando Harper rimprovera Ben per le privazioni che ha riservato ai suoi figli, dimostra il suo operato facendo recitare alla sua figlia più piccola tutti gli emendamenti della costituzione americana.

Finalmente arriva il giorno del funerale, e mentre è in svolgimento la messa, Ben e i suoi figli si presentano in abiti vistosi e colorati, perché come Ben spiegherà ai presenti, Leslie voleva che il suo funerale fosse festa per celebrare il dono della vita.

Ben viene fatto allontanare dalla chiesa e alla fine della messa i suoceri hanno finalmente l’occasione di incontrare i loro nipoti, alcuni per la prima volta. Jack, il padre di Leslie, decide quindi di chiedere l’affidamento dei ragazzi in quanto secondo lui una vita fuori dalla società non è adatta a dei giovani.captain-fantastic

Convince quindi Rellian, il figlio medio di Ben, a trasferirsi a casa sua, ma Ben prova a riprenderselo mandando la figlia Vespyr a salvare suo fratello scalando il tetto della residenza dei nonni. Purtroppo Vespyr cade e si rompe una gamba e riporta delle importanti ferite, che fortunatamente non sono mortali proprio grazie ai duri allenamenti a cui sono sottoposti i ragazzi.

Lì Ben capisce che non è un buon esempio per tutti loro e decide di affidarli ai suoceri, ma loro si nascondono sul pullman e riescono a riabbracciare il loro padre, che nel frattempo decide di dare ai figli una vita normale all’interno della società.

Infatti il maggiore dei fratelli, Bo, è stato ammesso nelle più importanti università degli USA e tutti gli altri figli vanno a scuola come i ragazzi della loro età.

 

Commento: Captain Fantastic è un film che farà molto parlare di sé nella prossima stagione degli Oscar ormai alle porte. Un superbo Viggo Mortensen, un po’ fuori dai riflettori dopo il successo con Il Signore degli Anelli, ritorna alla grande e si ritaglia lo spazio che merita nelle più importanti cerchie di Holliwood. Anche le performance dei ragazzi sono molto buone, considerando che si trovano per la maggior parte alla loro prima pellicola importante.

Da segnalare anche la fotografia e il montaggio, che danno il meglio di loro specialmente nelle vedute delle montagne dove vivono Ben e i suoi figli. Una sceneggiatura un po’ sopra le righe, che affronta però temi molto importanti come il conflitto tra il progresso e la vita semplice che Ben ha, oppure la tematica della religione che viene vista da Ben un po’ come la definiva Marx: “L’oppio dei popoli”.

Captain Fantastic

Captain Fantastic
8.7

Regia

8.7 /10

Fotografia

9.2 /10

Sceneggiatura

8.9 /10

Colonne Sonore

8.8 /10

Costumi & Trucchi

7.9 /10

PRO

  • Viggo Mortensen in forma smagliante
  • Fotografia e Montaggio
  • Tematiche molto importanti

CONTRO

  • A tratti un po' lento

Autore dell'articolo: Antonio Fiasconaro

1 commento su “Recensione Film – Captain Fantastic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *