sopravvissuto-the-martian-ecco-il-nuovo-trailer-235325

Recensione Film – The Martian (Il Sopravvissuto)

Genere: Drammatico

Trama: Il film, basato sul romanzo L’uomo di Marte di Andy Weir, ha per protagonista l’astronauta Mark Watney (Matt Damon) che viene abbandonato su Marte perchè creduto morto e che finisce per vivere sul pianeta rosso per molto tempo. Sarà un susseguirsi di eventi che lo vedono protagonista: tra tentativi del suo ex-team di recuperarlo e conflitti dei suoi superiori per deciderne il destino, ne conseguirà un finale scoppiettante ed emozionante.

 

the martianCommento:

Matt Damon, un attore dalla spiccata capacità d’immedesimazione nel personaggio e dalla straordinaria capacità di interpretare con naturalezza i ruoli drammatici, dà il meglio di sè vestendo gli inconsueti panni di un botanico lanciato nello spazio solo grazie all’ottimo background botanico acquisito prima delle riprese.


1443710960248436Le location sono uno dei punti di forza
del capolavoro prodotto da Scott Free Productions e TSG Entertainment: le ricostruzioni del suolo marziano vengono curate nei minimi dettagli e rese quanto più realiste possibile attraverso uno studio preparatorio molto accurato svolto da Ridley Scott rispetto agli studi della Nasa.

 

 

The-Martian-cast-and-directorIl cast è di quelli che difficilmente ti porta a un flop cinematografico: a fianco di Matt Damon troviamo, fra gli altri, i vari Jessica Chastain (The Help, Zero Dark Thirty, E.R. – Medici in prima linea, Veronica Mars, Law & Order), Kristen Carroll Wiig (Ghostbusters (2016), Masterminds – I geni della truffa e Le amiche della sposa),  Jeffrey Warren Daniels (Steve Jobs , Scemo & + scemo 2) , Michael Anthony Peña , Sean Bean, Sebastian Stan e Chiwetel Ejiofor (Inside Man, Salt, 12 anni schiavo, Doctor Strange).

Infine c’è da sottolineare un pregevole uso delle colonne sonore che sembrano quasi accompagnare Matt Demon durante la sua solitaria permanenza su Marte accentuando i suoi momenti di profonda rabbia o di profonda depressione ma innalzando anche quelli di estrema gioia fornendo una cornice piacevole allo spettatore.

Pregevolissimi i costumi adottati, anche se la Nasa ha facilitato il lavoro fornendo vere tute spaziali.

Menzione particolare per l’ottima sceneggiatura (non ha caso ha ricevuto la candidatura come migliore sceneggiatura non originale agli Oscar 2016) e per la maniacale regia del maestro Ridley Scott che riesce a valorizzare ogni singolo elemento dell’ottimo cast che ha costruito.

Genere: Drammatico Trama: Il film, basato sul romanzo L'uomo di Marte di Andy Weir, ha per protagonista l'astronauta Mark Watney (Matt Damon) che viene abbandonato su Marte perchè creduto morto e che finisce per vivere sul pianeta rosso per molto tempo. Sarà un susseguirsi di eventi che lo vedono protagonista: tra tentativi del suo ex-team di recuperarlo e conflitti dei suoi superiori per deciderne il destino, ne conseguirà un finale scoppiettante ed emozionante.   Commento: Matt Damon, un attore dalla spiccata capacità d'immedesimazione nel personaggio e dalla straordinaria capacità di interpretare con naturalezza i ruoli drammatici, dà il meglio di sè vestendo gli inconsueti panni di un botanico lanciato nello spazio solo grazie all'ottimo background botanico acquisito prima delle riprese. Le location sono uno dei punti di forza del capolavoro prodotto da Scott Free Productions e TSG Entertainment: le ricostruzioni del suolo marziano vengono curate nei minimi dettagli e rese quanto più realiste possibile attraverso uno studio preparatorio molto accurato svolto da Ridley Scott rispetto agli studi della Nasa.     Il cast è di quelli che difficilmente ti porta a un flop cinematografico: a fianco di Matt Damon troviamo, fra gli altri, i vari Jessica Chastain (The Help, Zero Dark Thirty, E.R. - Medici in prima linea, Veronica Mars, Law & Order), Kristen Carroll Wiig (Ghostbusters (2016), Masterminds - I geni della truffa e Le amiche della sposa),  Jeffrey Warren Daniels (Steve Jobs , Scemo & + scemo 2) , Michael Anthony Peña , Sean Bean, Sebastian Stan e Chiwetel Ejiofor (Inside Man, Salt, 12 anni schiavo, Doctor Strange). Infine c'è da sottolineare un pregevole uso delle colonne sonore che sembrano quasi accompagnare Matt Demon durante la sua solitaria permanenza su Marte accentuando i suoi momenti di profonda rabbia o di profonda depressione ma innalzando anche quelli di estrema gioia fornendo una cornice piacevole allo spettatore. Pregevolissimi i costumi adottati, anche se la Nasa ha facilitato il lavoro fornendo vere tute spaziali. Menzione particolare per l'ottima sceneggiatura (non ha caso ha ricevuto la candidatura come migliore sceneggiatura non originale agli Oscar 2016) e per la maniacale regia del maestro Ridley Scott che riesce a valorizzare ogni singolo elemento dell'ottimo cast che ha costruito.

The Martian - Il Sopravvissuto

9.0

User Rating: Be the first one !
90

The Martian - Il Sopravvissuto

The Martian - Il Sopravvissuto
9

Costumi

9.0 /10

Regia

9.3 /10

Fotografia

9.0 /10

Sceneggiatura

8.9 /10

Colonne Sonore

9.0 /10

PRO

  • Interpretazione Matt Demon
  • Trama
  • Cura dei dettagli
  • Interpretazione Jessica Chastain
  • Interpretazione Jeff Daniels

CONTRO

  • Ritmo un po' lento

Autore dell'articolo: Gabriele Dell'Aria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *